La Bank of Japan (BoJ) ha rialzato la sua valutazione sull'economia nipponica per la prima volta in due mesi, rilevando che "si sta riprendendo moderatamente" con la solida spesa dei consumatori e gli investimenti aziendali.

L'istituto centrale, al termine della riunione del board, ha deciso all'unanimità di mantenere la politica ultraespansiva di allentamento quantitativo avviata ad aprile, indicando l'aumento della base monetaria al ritmo annuale di 60-70.000 miliardi di yen.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.