Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Giappone: BoJ a sorpresa, tassi negativi a -0,1%

La Bank of Japan (Boj) ha deciso di applicare interessi negativi ai conti correnti posseduti dalle istituzioni finanziarie presso la banca centrale.

Lobiettivo è di centrare il target di inflazione del 2% "nel più breve tempo possibile", malgrado i prezzi del petrolio restino ai minimi.

La Boj, il cui board ha approvato l'inattesa mossa con appena cinque voti a favore contro quattro, ha detto in una nota che applicherà "interessi negativi dello 0,1%" e che farà altri interventi al ribasso "se lo giudicherà necessario".

La Bank of Japan prevede che il pil crescerà dell'1,5% nell'anno fiscale 2015, con un'inflazione allo 0,1%. La crescita si manterrà all'1,5% nel 2016, per rallentare nel 2017 al +0,3%. "I rischi sono al ribasso e includono quelli dalle economie oltreoceano".

La Borsadi Tokyo chiude a +2,80%

La Borsa di Tokyo ha terminato gli scambi a +2,80%, in un seduta segnata dall'inattesa decisione della BoJ.

L'indice Nikkei, con il dollaro portatosi a 120,44 yen, guadagna 476,85 punti, dopo un'impennata intraday vicino a quota 600, e si attesta a 17.518,30.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.