Navigation

Giappone: due donne uccise da orsi scappati da zoo

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 aprile 2012 - 15:49
(Keystone-ATS)

Due donne sono state uccise nel nord del Giappone dagli orsi scappati questa mattina dalle gabbie dello zoo safari Hachimantai di Kazuno, prefettura di Akita, distante 600 km da Tokyo.

Sarebbero sei i plantigradi fuggiti sul totale di 38 (soprattutto orsi bruni), allevati nella struttura, che era vicina alla riapertura dopo la pausa invernale iniziata a fine ottobre.

Quattro sarebbero stati abbattuti da cacciatori e forze dell'ordine sempre all'interno del parco safari, secondo quanto riferito da polizia e vigili del fuoco, mentre l'allerta resta massima per la vicinanza di un centro abitato a pochi chilometri e di una scuola elementare e una media a circa 17 km dalla zoo.

Nel 2005, due dipendenti del Fuji Safari Park di Susono, prefettura di Shizuoka, furono attaccati (di cui uno ucciso) da due orsi bruni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?