Navigation

Giappone: fallito contenimento falla nel reattore 2

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 aprile 2011 - 14:00
(Keystone-ATS)

I tecnici giapponesi non sono riusciti a tappare con il cemento la falla nel reattore numero 2 della centrale nucleare di Fukushima, considerata responsabile della fuoriuscita di acqua radioattiva riversatasi direttamente nell'oceano Pacifico.

I tecnici sono quindi tornati a utilizzare i polimeri assorbenti per impedire che l'acqua contaminata continui a uscire.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?