Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Circa 2.800 soccorritori sono chiamati anche oggi ad intervenire nella speranza, sempre più remota, di ritrovare gli oltre 40 dispersi delle frane che hanno colpito Hiroshima nella notte tra martedì e mercoledì.

L'ultimo bilancio ufficiale parla di 42 morti e 43 dispersi; 67 i feriti, quattro dei quali in modo grave.

Le ricerche proseguono lentamente, a causa della difficile situazione sul terreno: il fango ha invaso ogni cosa e spesso le squadre di soccorso sono costrette ad evacuare la zona per il pericolo di nuove frane.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS