Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

TOKYO - "Risanare le finanze pubbliche è la via per creare una nuova economia". Lo ha detto il neo premier del Giappone, Naoto Kan, nel suo primo incontro con la stampa nipponica e internazionale, nell'imminenza del giuramento del governo dall'imperatore Akihito.
"E' impossibile raggiungere il risanamento dei conti pubblici emettendo nuovi titoli di Stato, anzi si ottiene il contrario. E' questo il più grande problema del Giappone", ha detto Kan, replicando a una domanda in conferenza stampa sul possibile rialzo delle tasse per tagliare deficit e debito pubblici.
"Bisogna discutere profondamente di questo non solo nel partito Democratico, ma a livello ancora più generale", ha aggiunto.
Il neo premier nipponico ha poi affermato che rispetterà l'accordo con gli Stati Uniti sul riassetto della base di Futemma, a Okinawa, ribadendo però che "bisogna pensare anche alle persone" della stessa isola.
Kan ha anche aggiunto che l'alleanza tra "Giappone e Stati Uniti è alla base della diplomazia nipponica".

SDA-ATS