Navigation

Giappone: ok emissione bond,verso scioglimento camera bassa

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 novembre 2012 - 07:23
(Keystone-ATS)

La Dieta giapponese ha dato il via libera alla copertura del budget 2012/13 attraverso l'emissione di bond governativi e al riordino dei collegi elettorali uninominali, spianando la strada allo scioglimento della Camera Bassa atteso nel pomeriggio da parte del premier Yoshihiko Noda.

I collegi saranno ridotti di 5 unità, a quota 295, al fine di limitare la "disparità dei voti" finita nel mirino della Corte suprema, con il giudizio di incostituzionalità sulla eccessiva diversità del numero di elettori considerati.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.