Navigation

Giappone: premier, no dimissioni, avanti con risanamento

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 luglio 2010 - 14:28
(Keystone-ATS)

TOKYO - Malgrado il "risultato che si va profilando, la priorità è la ricostruzione della solidità dei conti pubblici del Giappone": è il primo commento del premier democratico Naoto Kan, riferito dalla tv pubblica Nhk.
Kan ha detto ai suoi collaboratori più stretti di non volersi dimettere, anche se il voto di rinnovo parziale del Senato si profila come una sconfitta del DpJ, in base ai primi exit poll.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.