Navigation

Giappone: Tepco, sale radioattività fuori reattore 2

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 marzo 2011 - 12:16
(Keystone-ATS)

La radioattività all'esterno del reattore n.2 di Fukushima ha registrato un balzo, superando quota 1.000 millisievert/ora. Lo rende noto la Tepco.

Alti livelli di radiazioni, oltre i 1.000 millisievert/ora, sono stati rilevati nell'acqua accumulatasi fuori dall'edificio della turbina del reattore n.2 della centrale nucleare di Fukushima.

Il rilevamento, avvenuto ieri e annunciato oggi dalla Tepco, il gestore dell'impianto, solleva nuove preoccupazioni sul fatto che le sostanze radioattive possano già essere finite nell'ambiente circostante, incluso nel vicino mare.

"Abbiamo trovato quest'acqua accumulata fuori dalle condutture della camera sottostante alla turbina, con un livello di radioattività oltre i 1.000 millisievert/ora", ha spiegato un portavoce della Tepco. Le condutture in questione distano 60 metri appena dal Pacifico e il deflusso delle acque contaminate potrebbe essere finito sulla riva.

Anche fuori dai reattori n.1 e n.3 sono stati trovati livelli di radioattività nell'acqua, ma molto più bassi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.