Navigation

Giappone:giovane si suicida in diretta su internet

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 novembre 2010 - 15:34
(Keystone-ATS)

TOKYO - Un giapponese di 24 anni si è suicidato in diretta su internet, dopo aver suscitato una discussione animata fra gli internauti, alcuni dei quali l'hanno incoraggiato a uccidersi. Lo riferisce oggi la stampa nipponica.
Il giovane, che viveva solo nella città settentrionale di Sendai, è stato trovato morto ieri mattina, impiccato nel suo appartamento, dai poliziotti che erano stati avvertiti da degli internauti. La vittima era in congedo per malattia da agosto ed aveva postato diversi messaggi su internet nei quali si lamentava del suo lavoro.
Il giovane aveva annunciato il suo suicidio domenica sera (7 novembre), apparendo in diretta sul sito di condivisione di video Ustream. Era riapparso davanti al suo computer ieri all'alba. Verso le 5.30 ora locale, (le 21.30 in Svizzera) si era arrampicato sul balcone del suo appartamento e si era impiccato a un palo che usava per stendere la biancheria.
Mentre la telecamera riprendeva tutti i suoi gesti, numerosi messaggio arrivavano sul sito, alcuni che lo incoraggiavano a suicidarsi più velocemente, altri che insistevano perché rinunciasse. La trasmissione è stata poi interrotta da Ustream dopo le segnalazioni di numerosi internauti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.