Svolta sul terreno e nell'organizzazione dei gilet gialli, i manifestanti contro il caro-carburante in Francia: questa mattina, mentre proseguono i blocchi stradali su diverse autostrade, sono stati bloccati anche una decina di depositi di carburante.

Diversi organizzatori, intervistati dai media, chiedono "un gesto" da parte del governo, in particolare la possibilità di "essere ricevuti all'Eliseo da Emmanuel Macron".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.