Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GINEVRA - Il museo etnografico di Ginevra sarà ampliato: i votanti del comune hanno approvato nella misura del 70% un credito di quasi 38 milioni di franchi destinato all'estensione dello stabile attuale. Il progetto era stato contestato da un referendum promosso da un gruppo di cittadini, perché esso comporta la scomparsa di una trentina di tigli.
È la seconda volta in dieci anni che i ginevrini si pronunciano sull'ingrandimento del Museo etnografico. Un primo progetto - che comportava la costruzione di un nuovo stabile della città vecchia - era stato respinto nel 2001. L'estensione permetterà al Museo di presentare al pubblico numerose collezioni finora conservate in un deposito.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS