Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Circa 500 persone sono scese oggi in piazza a Ginevra per manifestare il loro sostegno all'accordo sul clima raggiunto a Parigi alla fine del 2015. Immagine d'archivio.

KEYSTONE/SALVATORE DI NOLFI

(sda-ats)

Circa 500 persone sono scese oggi in piazza a Ginevra per manifestare il loro sostegno all'accordo sul clima raggiunto a Parigi alla fine del 2015.

La manifestazione, indetta da una decina di organizzazioni e partiti, tra cui l'associazione ambientalista Greenpeace, si svolge in concomitanza con quelle in corso negli Usa a 100 giorni dall'entrata in carica del presidente Donald Trump, che non esclude di abbandonare l'intesa della capitale francese.

Nella città di Calvino i dimostranti hanno tra l'altro invitato ad accettare la revisione della Legge sull'energia (LEne), su cui il popolo è chiamato ad esprimersi tra tre settimane. La Strategia energetica 2050, di cui la modifica della LEne costituisce la prima tappa, "è un passo a favore dell'accordo di Parigi", ha detto all'ats il portavoce di Greenpeace Svizzera Matthias Schlegel.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS