Navigation

Ginevra: arrestato produttore concerto mai tenuto di Prince

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 ottobre 2010 - 20:55
(Keystone-ATS)

GINEVRA - La polizia ginevrina ha arrestato il produttore del concerto che il cantante americano Prince avrebbe dovuto tenere a Ginevra in luglio. Lo hanno indicato le autorità confermando una notizia diffusa dal settimanale "GHI".
Nei confronti dell'uomo è stata sporta denuncia penale da Resaplus, società specializzata nella vendita di biglietti: l'azienda aveva anticipato 700'000 franchi affinché l'interessato potesse organizzare l'evento, ma dopo due rinvii il concerto era stato definitivamente annullato.
L'inchiesta dovrà stabilire se l'uomo - che dopo i fatti di luglio si era reso irreperibile - si sia reso colpevole di appropriazione indebita o eventualmente di truffa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?