Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un poliziotto ginevrino ha riportato gravi ferite al capo la scorsa notte nel corso di un intervento per sedare una rissa. L'agente, che è rimasto in coma per alcune ore, soffre di una frattura al cranio. Il presunto autore della violenza è stato arrestato.

L'incidente è avvenuto alle 3.20 sulla sponda sinistra del Lemano, in un quartiere centrale della città di Calvino. Dopo aver ricevuto un pugno in faccia, il poliziotto è caduto a terra sbattendo la testa, ha indicato un portavoce delle forze dell'ordine in riferimento a un'informazione della Tribune de Genève on line.

Le baruffe sono state numerose la scorsa notte, a margine di un grande spettacolo pirotecnico in città. I fenomeni di violenza erano in gran parte legati al consumo di alcol, ha aggiunto il portavoce.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS