Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il 44esimo Salone delle invenzioni di Ginevra ha assegnato il suo Gran Premio ad un espositore dell'Università Baptiste di Hong Kong, il professore Kok-Wai Cheah, per un nuovo procedimento di indurimento delle superfici in vetro.

Il metodo consiste nell'applicare ad alta temperatura una pellicola di zaffiro, uno dei materiali più duri al mondo, su vetro o quarzo, hanno reso noto questa sera gli organizzatori del salone. Ciò basta per garantire una protezione molto alta e la trasparenza non viene alterata.

Sono state premiate anche altre 45 invenzioni tra le migliaia di novità presentate. Il salone è aperto sino a domenica al Palexpo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS