Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un 54enne algerino è morto improvvisamente oggi pomeriggio dopo essere stato portato nei locali della polizia a Ginevra. Al suo arrivo, l'uomo si è lamentato di dolori allo stomaco e al braccio. È stato poi esaminato da un medico che gli ha dato una pastiglia, ha indicato stasera il Ministero pubblico.

Una ventina di minuti più tardi, il cittadino algerino - che doveva essere interrogato per infrazione alla legge sugli stupefacenti - è stato rinvenuto morto nella sua cella. Un procedimento penale è stato avviato dal procuratore generale per chiarire eventuali responsabilità, ha precisato il Ministero pubblico, aggiungendo che non sarà fatto alcun commento a questo stadio dell'inchiesta.

SDA-ATS