Navigation

Gioco elettronici: ancora calo import console nel 2010

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 luglio 2011 - 09:36
(Keystone-ATS)

Nel 2010, sono state importate in Svizzera 589'000 console di gioco fisse destinate ad essere collegate ad un televisore. Lo indicano statistiche dell'Amministrazione federale delle dogane, che si basano su un peso medio per apparecchio di 3kg. Il numero di questi aggeggi elettronici importati è in continua flessione dal 2008, quando è stato toccato il record di 700 mila unità.

Il valore della merce importata nel periodo in rassegna ha toccato i 103 milioni di franchi, per un prezzo unitario medio di 175 franchi (senza dazi d'importazione) contro i 304 franchi di dieci anni fa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?