Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Bon pour la tête" vuole fondare un sito e un giornale dopo la scomparsa dell'Hebdo (archivi).

KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT

(sda-ats)

Dopo la chiusura del settimanale L'Hebdo una trentina di giornalisti romandi intende creare un nuovo media indipendente. A questo scopo hanno lanciato ieri un sito per raccogliere i finanziamenti in modo partecipativo.

L'obiettivo è offrire articoli di approfondimento che contrastino con il flusso di informazioni gratuite, afferma l'associazione "Bon pour la tête" sul suo sito internet. In un primo tempo verrà creato un sito web, poi è prevista anche un'edizione cartacea.

L'obiettivo di raccogliere 100'000 franchi è stato raggiunto in un solo giorno: il nuovo media potrà quindi avviare le attività in giugno. Il progetto ricorda quello di Republik, la cooperativa giornalistica svizzerotedesca che ha finora raggranellato 3,5 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS