TEL AVIV - Almeno quattro palestinesi sono stati feriti durante disordini al posto di blocco di Kalandya, a Nord di Gerusalemme, dagli spari di agenti della Guardia di frontiera israeliana. Lo riferiscono fonti locali secondo cui le condizioni dei feriti non sembrano gravi.
La Mezzaluna rossa palestinese aggiunge che nei disordini verificatisi in mattinata a Gerusalemme est si sono avuti una cinquantina fra feriti (tutti leggeri) e contusi.
Negli scontri sono rimasti feriti, in modo non grave, anche alcuni agenti di polizia israeliani.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.