Navigation

Giornata pace: Guterres, deporre armi e lavorare insieme

In occasione della Giornata internazionale della pace il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres ha ribadito l'appello, da lui lanciato nel marzo scorso, ai belligeranti nel mondo perché depongano le armi. KEYSTONE/AP sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 settembre 2020 - 14:40
(Keystone-ATS)

In occasione della Giornata internazionale della pace il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres ha ribadito l'appello, da lui lanciato nel marzo scorso, ai belligeranti nel mondo perché depongano le armi.

''In un momento in cui la pandemia da Covid continua a provocare disastri nel mondo l'appello ad un cessate il fuoco generale è più importante che mai - ha detto Guterres - La nostra società deve fare fronte a un nemico comune, un virus mortale che provoca indicibili sofferenze, distrugge i mezzi di sussistenza, contribuisce ad inasprire le tensioni internazionali, ad esacerbare le minacce preesistenti e scoraggia la pace''.

Per questo, in occasione del suo 75° anniversario, le Nazioni Unite invitano tutti ad un dibattito globale su come plasmare il nostro futuro e costruire la pace in questi tempi difficili. ' 'In questo periodo di distanziamento fisico, non possiamo necessariamente stare l'uno accanto all'altro - ha aggiunto Guterres - ma dobbiamo rimanere uniti per la pace. Insieme, so che possiamo e dobbiamo costruire un mondo più equo, più sostenibile e più giusto''.

Un appello è arrivato anche dalla Direttrice dell'Unesco, Audrey Azoulay, ''in questa Giornata internazionale, la nostra Organizzazione vuole invitare tutti a dialogare e a pensare insieme al futuro, nel rispetto della diversità di opinioni e prospettive. Questa è la nostra sfida comune per raggiungere una pace duratura a livello globale''.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.