Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Trentanovesima edizione di grande successo per le Giornate letterarie di Soletta.

KEYSTONE/ANTHONY ANEX

(sda-ats)

Le Giornate letterarie di Soletta hanno chiuso oggi i battenti confermando il record di affluenza delle due passate edizioni: 16'000 appassionati - mille in più dello scorso anno - in tre giorni malgrado la meteo splendida del lungo fine settimana dell'Ascensione.

Nella tre giorni della 39esima edizione delle Giornate si sono alternate come da tradizione letture, dibattiti e atelier di discussioni con circa 70 autori, tra cui ticinesi e grigionesi.

Anche quest'anno la rassegna ha avuto come teatro l'intero centro storico e la riva del fiume Aare. L'immediata vicinanza delle varie sedi in cui si sono svolte le manifestazioni e le dimensioni ridotte della città di Soletta hanno favorito lo scambio di idee e gli incontri informali.

Gli autori hanno presentato le loro ultime pubblicazioni, dominate anche stavolta dalle opere in tedesco di scrittori quali Lukas Bärfuss e Matthias Zschokke. Voce in capitolo hanno avuto anche opere letterarie in italiano, francese, inglese, norvegese, russo e spagnolo. Non è mancata la letteratura per ragazzi, la poesia così come le traduzioni e le opere prime.

Tra le presenze "italofone" da segnalare: Fabiano Alborghetti ("Maiser", Edizione Marcos y Marcos, 2017), Massimo Ghezzi ("Uno di nessuno", Edizioni Casagrande, 2016), Dada Montarolo ("Nessun messaggio nuovo", Gabriele Capelli Editore, 2017) e Maria Rosaria Valentini ("Magnifica", Sellerio editore, 2016).

Non sono mancate neppure le traduzioni in italiano de "Il giudice e il suo boia" (di Friedrich Dürrenmatt) da parte di Donata Berra e di "Marcel Dupond e i gemelli criminali" (di Göri Klainguti) da parte di Walter Rosselli.

L'edizione di quest'anno si è infine distinta per le numerose interazioni tra letteratura e musica: Simone Cristicchi ("Il secondo figlio di Dio", Arnoldo Mondadori Editore, 2016) ha in particolare tenuto una "lettura concertante".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS