Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Lo scorso anno 13'073 condanne penali sono state pronunciate contro minori, 157 in meno rispetto all'anno prima, stando alle cifre pubblicate dall'Ufficio federale di statistica. In Ticino sono state 436, contro 566 nel 2012.

I ragazzi di meno di 15 anni condannati sono stati 2230, meno di un quinto del totale, quattro quinti sono maschi e i due terzi sono cittadini svizzeri. Il numero di condanne per violenze è diminuito da 1727 nel 2012 a 1609 nel 2013 (-6,8%). Aumentate invece le infrazioni alla Legge federale sugli stupefacenti e a quella sugli stranieri.

Quanto alle sanzioni, la maggior parte sono stati condannati a prestazioni personali in favore di istituzioni sociali, di opere d'interesse pubblico, di persone bisognose di assistenza o del danneggiato.

SDA-ATS