Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GINEVRA - Nel primo semestre del 2010 Givaudan ha più che raddoppiato l'utile netto, risultato di 200 milioni di franchi. Rispetto ad un anno prima sono cresciute anche le vendite, del 10,2%, a 2,2 miliardi di franchi.
Il risultato operativo ha registrato un incremento di un terzo, a 330 milioni di franchi, indica oggi il gruppo ginevrino. La divisione dei profumi è progredita maggiormente rispetto a quella degli aromi. Per l'insieme dell'esercizio 2010, Givaudan prevede una crescita superiore al 5% del fatturato in valuta locale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS