Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Givaudan, il gruppo ginevrino numero uno al mondo nel campo di profumi e aromi, nel primo semestre 2013 ha visto il suo utile netto crescere del 36% a 271 milioni di franchi rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. L'utile operativo è progredito del 23,8% a 377 milioni. Il fatturato è aumentato del 5,7%, raggiungendo i 2,225 miliardi.

L'utile operativo prima degli ammortamenti (Ebitda) è cresciuto del 16,4% a 509 milioni, precisa una nota odierna della società.

Questi risultati, superiori alle previsioni, sono stati giudicati solidi se non eccezionali dagli analisti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS