Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LINTHAL - Un escursionista svizzero di 49 anni è morto ieri mentre saliva verso la capanna Fridolin, sul Tödi, nel canton Glarona. L'uomo era dato per disperso da ieri sera e il cadavere o stato rinvenuto questa mattina presto dai soccorritori, ha riferito oggi la polizia cantonale.
Alle operazioni di ricerca, presto interrotte ieri per l'avanzare dell'oscurità, hanno partecipato il Soccorso alpino, la Rega e anche un elicottero Super Puma dell'esercito con telecamera per il rilevamento a raggi infrarossi. La vittima è stata trovata nel letto di un torrente, incassato ad una quindicina di metri di profondità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS