Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una alpinista di 44 anni è rimasta uccisa stamane da una caduta di sassi mentre risaliva un ghiacciaio per portarsi sul Vrenelisgärtli (2904 m), nel canton Glarona. Dopo essere stata colpita dal pietrisco è precipitata per una cinquantina di metri, precisa la polizia cantonale.

La vittima faceva parte di un gruppo di cinque scalatori, partito la mattina presto da Schwändi (701 m) per raggiungere il Vrenelisgärtli (2904 m). La caduta sassi è avvenuta alle 8.45 mentre stavano salendo verso il ghiacciaio Guppenfirn (2600 m), poco distante dal Vrenelisgärtli. Al momento dell'incidente, oltre al gruppo dei cinque, altra gente si trovava sul posto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS