Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il parlamento glaronese ha approvato oggi all'unanimità una proposta del governo che limita i salari dei dirigenti della Banca cantonale glaronese (GLKB). In futuro il salario più alto all'interno dell'istituto non potrà superare il decuplo di quello più basso.

Il nuovo regolamento sulla rimunerazione dei dipendenti della banca fissa inoltre una banda d'oscillazione, fra i 200'000 ed i 320'000 franchi all'anno, per i salari dei membri della direzione della GLKB. Finora il limite era fissato a 400'000 franchi. Nelle intenzioni del governo, il nuovo regolamento dovrebbe entrare in vigore all'inizio del 2014.

A lanciare il dibattito sui salari della Banca cantonale è stata l'UDC che con una mozione aveva chiesto di fissare un tetto massimo corrispondente al doppio del salario di un consigliere di Stato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS