Navigation

Glassolutions chiude unità di Hinwil, 72 impieghi cancellati

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 novembre 2011 - 14:41
(Keystone-ATS)

Glassolutions Svizzera intende chiudere l'unità di Hinwil (ZH) a fine anno, attiva nella produzione di vetri di sicurezza. La filiale del gigante francese Saint-Gobain lo ha annunciato oggi, precisando che la decisione toccherà 72 persone. L'impresa in una nota aggiunge che ha predisposto un piano sociale.

Glassolutions spiega che la misura è una reazione alla forte regressione della domanda, in corso da anni, tendenza che è stata accentuata dalla rivalutazione del franco. I vertici dell'azienda non si attendono un'inversione di tendenza.

I siti di Kreuzlingen TG e Romont FR del gruppo francese non sono toccati dal provvedimento. Il personale di Hinwil ha la possibilità - indica la società - di presentare proprie proposte nel termine di consultazione di 20 giorni. La maggior parte degli effettivi dovrebbe essere licenziata. A 15 persone sarà offerto un impiego in un'altra unità elvetica del gruppo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?