Tutte le notizie in breve

Produzione in calo nel 2016 per il gigante delle materie prime Glencore.

Rispetto all'anno precedente sono scese le quantità di rame (-5% a 1,43 milioni di tonnellate), zinco (-24% a 1,09 milioni di tonnellate), carbone (-5% a 124,9 milioni di tonnellate) e petrolio (-29% a 7,5 milioni di barili).

Per l'anno in corso la società con sede a Baar (ZG) prevede una produzione di 1,36 milioni di tonnellate di rame, di 135 milioni di carbone e di 1,19 milioni di zinco.

Come noto Glencore si trova in una difficile situazione a causa del calo dei prezzi delle materie prime. Nel 2015 ha subito una perdita di quasi 5 miliardi di dollari (la stessa somma espressa in franchi svizzeri). Il gruppo ha venduto attività per diminuire l'indebitamento e da quest'anno prevede di tornare a versare un dividendo. I risultati finanziari riguardo al 2016 saranno presentati il 23 febbraio.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve