Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Gli svizzeri sostengono la cooperazione allo sviluppo, sondaggio

BERNA - Gli svizzeri continuano ad essere solidali malgrado la crisi economica. La maggioranza della popolazione infatti è favorevole a proseguire l'aiuto allo sviluppo nei paesi poveri, in particolare attraverso il rafforzamento del commercio equo e la gestione delle problematiche globali.
È quanto emerge da un sondaggio rappresentativo commissionato dalla Direzione dello sviluppo e della cooperazione e da Alliance Sud. Il 53% degli intervistati è favorevole a proseguire le attività solidali e il 30% vorrebbe addirittura aumentare gli aiuti.
Rispetto al precedente sondaggio del 2004, il sostegno a queste attività risulta in aumento dell'8%. Gli svizzeri considerano professionali gli operatori attivi nel settore. Non contestano il fatto che lo Stato si occupi di queste problematiche, ma in generale tendono a sopravvalutare nettamente l'impegno finanziario della Svizzera, precisa un comunicato del Dipartimento federale degli affari esteri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.