General Motors ridurrà la propria forza lavoro in Nord America del 15%, tagliando di fatto 14.700 posti.

Gm potrebbe anche chiudere cinque impianti in Nord America entro la fine del prossimo anno. Lo riporta la stampa americana.

Quattro stabilimenti negli Stati Uniti e uno in Canada potrebbero essere chiusi alla fine del 2019 nel caso in cui non fosse raggiunto un accordo con i sindacati per allocare maggiore lavoro in questi impianti.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump fa sapere di aver "detto all'amministratore delegato di Gm" di non "essere contento" della ristrutturazione annunciata dal gruppo automobilistico. Il "Paese ha fatto molto per Gm", afferma Trump, secondo quanto riferito dalla stampa americana.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.