Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Google festeggia i dieci anni di presenza in Svizzera. Quando aprì nella primavera 2004 a Zurigo la sua prima filiale fuori dagli Stati Uniti, il gigante di internet californiano cominciò con due dipendenti. Ora sono ora diventati 1300, provenienti da 75 paesi. Nella città sulla Limmat viene in particolare sviluppato il servizio cartografico Google Maps.

I dipendenti zurighesi di Google, o "Zooglers" come amano chiamarsi, assicurano l'essenziale dello sviluppo delle funzioni di navigazione di Google Maps. La Svizzera è uno dei primi paesi per i quali Google ha integrato le reti di trasporto pubblico ai dati geografici.

Gli sviluppatori attivi a Zurigo hanno pure creato l'agenda digitale Google Calendar. Lavorano inoltre per il servizio di messaggeria elettronica Gmail e per la piattaforma di video online YouTube. Gli uffici nella città sulla Limmat, situati dal marzo 2008 nel complesso industriale dell'ex birrificio Hürlimann, ospitano inoltre un team che si occupa della vendita di spazi pubblicitari.

La Svizzera offre una eccellente infrastruttura e un'elevata qualità di vita, ha dichiarato all'ats il direttore di Google Svizzera Patrick Warnking. Altri grossi vantaggi sono a suo avviso gli alti standard di formazione e la prossimità dei Politecnici federali di Zurigo e di Losanna.

Anche i dipendenti sembrano soddisfatti: l'anno scorso Google è risultato, in un sondaggio del Great Place to Work Institute, il "padrone" più amato della Svizzera.

Google figura tra i 50 più importanti datori di lavoro della città, dove gestisce il suo maggiore centro di sviluppo fuori dagli USA. L'impresa californiana, dotatasi di uno stabile supplementare l'anno scorso, vuole continuare ad espandersi: il suo sito internet offre attualmente quasi 30 posti di lavoro.

SDA-ATS