Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Gorbaciov sul Nyt, 'iniziata nuova corsa ad armi nucleari'

Michail Gorbaciov e Ronald Reagan nel 1986 (foto d'archivio)

KEYSTONE/EPA, THE WHITE HOUSE/STR

(sda-ats)

"Un nuova corsa agli armamenti nucleari è iniziata". Così l'ex leader sovietico Michail Gorbaciov, criticando la decisione del presidente Usa Donald Trump di ritirare gli Stati Uniti dal trattato sui missili firmato nel 1987 da Ronald Reagan e dallo stesso Gorbaciov.

In un editoriale pubblicato dal New York Times, Gorbaciov ha ribadito: "gli Stati Uniti stanno distruggendo l'intero sistema di trattati e accordi internazionali che sono alla base della pace e della sicurezza. E in una guerra contro tutti non c'è nessun vincitore - aggiunge Gorbaciov - soprattutto se finisce con una guerra nucleare. E questa è una possibilità che non può essere esclusa. Una nuova corsa alle armi, le tensioni internazionali, le ostilità e la sfiducia aumenteranno solo questo rischio".

La firma del trattato, avvenuta oltre trent'anni fa, rappresentava un passo importante verso la fine della guerra fredda.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.