Navigation

GR: amministrazione pubblica, 200 guadagnano meno di 4'000 franchi

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 maggio 2011 - 15:25
(Keystone-ATS)

Duecentododici impiegati della pubblica amministrazione grigionese e degli istituti autonomi cantonali guadagnano meno di 4'000 franchi lordi al mese. Si tratta del 4,78% del totale dei dipendenti.

Nella risposta ad un'interpellanza del Gran Consiglio il Governo retico ha sottolineato oggi che questi stipendi riguardano cuochi, personale di pulizia, custodi, personale di vigilanza, ausiliari di cura e assistenza e impiegati in ambito agricolo. Gli stipendi in questione non scendono mai al di sotto dei 3'000 franchi mensili, limite minimo previsto. Il salario di 4'000 franchi corrisponde ad una retribuzione oraria di 24,57 franchi, cifra superiore a quanto richiesto dall'Unione Sindacale Svizzera (USS) nella sua iniziativa popolare "Per la protezione di salari equi", in cui si sostiene che nessuno dovrebbe guadagnare meno di 22 franchi all'ora per vivere dignitosamente.

Il Governo sottolinea che il rapporto nella scala degli stipendi tra il minimo e il massimo della classe è di 1 a 6,1, chiaramente migliore del rapporto di 1:12 a cui si faceva riferimento nell'interpellanza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.