Navigation

GR: attuata iniziativa sul carbone, articolo in vigore da novembre

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 ottobre 2016 - 11:44
(Keystone-ATS)

Entrerà in vigore il 1° novembre prossimo la modifica della Costituzione cantonale grigionese che sancisce la rinuncia definitiva ad acquisire nuove quote in società con partecipazioni in centrali a carbone. Lo ha annunciato oggi il governo retico.

L'articolo costituzionale era stato approvato dai grigionesi il 14 giugno 2015 con una maggioranza di quasi l'81%. Esso concretizza l'iniziativa cantonale "Sì all'energia pulita senza carbone" approvata alle urne nel settembre 2013, che era formulata solo in modo generico.

L'iniziativa, promossa dalla sinistra e da organizzazioni ecologiste, era rivolta principalmente contro il progetto del gruppo poschiavino Repower a Saline Joniche, in Calabria. Già prima della sua attuazione, l'"iniziativa sul carbone" aveva prodotto effetti concreti. Il Governo retico ne aveva infatti tenuto conto nell'elaborazione della sua strategia per Repower, di cui il Cantone era azionista principale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo