Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una presa di ostaggi durata otto ore in un sex club di Zizers (GR) si è conclusa stanotte poco prima dell'una, dopo che il sospettato, un 30enne di nazionalità siriana, si è consegnato alla polizia. Gli ostaggi sono sani e salvi, ha indicato la polizia cantonale dei Grigioni.

Ieri verso le 16:30 la polizia è stata informata che una lite era scoppiata nel Midnight Erotic Club. Secondo prime dichiarazioni, erano stati sparati due colpi d'arma da fuoco.

La polizia è allora intervenuta in forze, circondando il quartiere. Al suo arrivo il sospettato si è rifugiato nel club con tre ostaggi: due donne di 23 e 48 anni e un uomo di 43 anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS