Navigation

GR: difficoltà negli ospedali e apre il soccorso psicologico

Il Cantone dei Grigioni ha creato un pronto soccorso psicologico per persone in difficoltà causa il covid-19. KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 novembre 2020 - 11:26
(Keystone-ATS)

Malgrado gli ospedali dei Grigioni dispongano ancora di capacità, l'evoluzione dei contagi desta preoccupazione nell'Ufficio cantonale dell'igiene pubblica. Il Cantone apre inoltre un pronto soccorso psicologico per problemi legati al Covid-19.

Attualmente sono 615 le persone che si trovano in isolamento, 837 in quarantena e 45 sono ospedalizzate a causa del Covid-19. Di queste, otto sono sottoposte a respirazione artificiale. Nei Grigioni 59 persone sono decedute a causa del coronavirus, comunica oggi l'Amministrazione cantonale.

A partire da lunedì 9 novembre nel Cantone dei Grigioni sarà operativo anche un servizio telefonico di pronto soccorso psicologico, raggiungibile al numero +41 81 254 16 36, dalle 9 alle 17. Si tratta un primo punto di riferimento per persone che si trovano in difficoltà in relazione alla pandemia da Covid-19. Un gruppo di specialisti fornirà sostegno e consulenza a chi ne avrà bisogno e li indirizzerà verso i servizi competenti.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.