Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un escursionista tedesco di 41 anni ha perso la vita sabato scendendo dal Piz Palü, nel massiccio del Bernina. Una lastra di neve ha ceduto al suo passaggio ed è precipitato per 400 metri.

Il suo compagno, che non era munito di telefono cellulare, ha lanciato l'allarme una volta arrivato alla stazione di Diavolezza (GR). Il corpo della vittima è stato recuperato poco dopo, ha indicato la polizia grigionese. L'intervento ha mobilitato una squadra della Rega, gli specialisti del Club alpino svizzero e la polizia cantonale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS