Navigation

GR: fermati a Zernez con 600 litri di superalcolici

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 luglio 2011 - 12:15
(Keystone-ATS)

Le guardie di confine hanno fermato a Zernez, nei Grigioni, due ungheresi a bordo di un camper che trasportava 600 litri di superalcolici acquistati dieci giorni prima a Livigno (I) in vista della celebrazione di una festa di matrimonio in Ungheria.

I funzionari hanno dapprima rinvenuto 48 bottiglie di whisky nella toilette dell'automezzo e quindi 549 bottiglie di varie bevande alcoliche nascoste nel doppiofondo di un armadio.

La merce era stata acquistata per l'equivalente di 5 mila franchi, ma i costi del matrimonio rischiano di salire: il conducente del camper, ai danni del quale è stato avviato un procedimento, ha infatti dovuto fornire una garanzia di 11 mila franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.