Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le cause dell'accaduto non sono ancora note.

(sda-ats)

Un incendio è scoppiato ieri sera in una grande casa in legno a Uors, in Val Lumnezia, nei Grigioni. Tre persone sono state ricoverate all'ospedale per sospetta intossicazione da fumo.

Stando a quanto indicato oggi dalla polizia cantonale, l'allarme è stato lanciato alle 19.00. All'arrivo dei pompieri - oltre 80 i militi impiegati - tre piani dell'immobile erano in fiamme. Il rogo è stato rapidamente spento ed è stato possibile evitare che il fuoco si propagasse a una vicina stalla e a un'altra abitazione.

Le tre persone che si trovavano all'interno della casa bruciata - un uomo di 46 anni e due donne di rispettivamente 37 e 22 anni - dopo un primo tentativo di venire a capo della situazione hanno abbandonato la struttura. Sono state poi ricoverate con due ambulanze all'ospedale di Ilanz.

L'entità dei danni non può ancora essere stimata. La polizia ha avviato un'indagine per determinare le cause dell'accaduto.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS