Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un automobilista grigionese di 30 anni che guidava a velocità troppo elevata una vettura non immatricolata ha investito un cervo, nella notte fra giovedì e venerdì, in una strada di campagna non lontano da Ilanz (GR).

Invece di annunciare il sinistro, come sarebbe stato tenuto a fare, l'uomo ha cercato di nascondere l'animale morto trascinandolo per un centinaio di metri su un prato e lasciandolo dietro a una stalla. Nell'operazione è stato aiutato dall'amico che era con lui, un 32enne proprietario del veicolo non targato, riferisce oggi la polizia cantonale retica.

La carcassa del cervo di 120 chilogrammi è stata scoperta venerdì da un abitante della zona, che ha avvertito i guardiacaccia. È intervenuta la polizia, che è riuscita a risalire all'auto, ritrovata fortemente danneggiata al domicilio del proprietario. I due trentenni sono stati denunciati alla magistratura.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS