Navigation

GR: morto ex consigliere nazionale Martin Bundi (PS)

Martin Bundi in una foto del 2000. KEYSTONE/ARNO BALZARINI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 gennaio 2020 - 07:44
(Keystone-ATS)

L'ex consigliere nazionale grigionese Martin Bundi (PS) è morto il giorno di Capodanno all'età di 87 anni. Lo annuncia oggi la sua famiglia con un annuncio funebre. Il politico, storico di formazione, è stato tra l'altro anche presidente del Consiglio nazionale.

Nato a Sagogn nel 1932, Martin Bundi è stato membro del Consiglio nazionale dal 1975 al 1995 ed ha presieduto la Camera del Popolo nel 1986. Padre di cinque figli, l'insegnante ha anche condotto ricerche sulla storia del cantone dei Grigioni e della regione alpina retica. Nel 2013 gli è stato conferito il Premio della cultura dei Grigioni per i servizi resi.

Tra i suoi successi, il socialista può annoverare un intervento riuscito per preservare il retoromancio e la conseguente revisione della costituzione del 1985.

Martin Bundi ha partecipato al seminario di formazione per docenti a Coira, dove ha poi insegnato prima di diventarne il vicedirettore. Bundi è stato membro del consiglio comunale di Coira per tre anni prima di essere eletto a Berna.

Dal 1991 è stato presidente della Commissione federale per il Parco nazionale per dieci anni. Questo ente è responsabile della conservazione del parco situato a cavallo di Engadina e Val Müstair, all'estremo oriente del Paese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.