Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per la terza volta nel branco di lupi del Calanda, nei Grigioni, è nata una cucciolata. Gli organi di vigilanza cantonali hanno ottenuto le prove grazie ad una trappola fotografica, si legge in un comunicato odierno dell'Ufficio per la caccia e la pesca.

Su un'immagine è possibile vedere due lupacchiotti, su un'altra tre. Non si sa per ora se si tratti soltanto di una parte della cucciolata, continua la nota. Le autorità retiche affermano che questa scoperta sottolinea l'importanza delle trappole fotografiche come strumento di monitoraggio dei lupi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS