Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Caduta mortale sulle nevi di Arosa.

KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER

(sda-ats)

Uno sciatore di 41 anni è morto ieri sera verso le 19.00 ad Arosa, nei Grigioni, dopo essere caduto in un avvallamento. A nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo dei suoi compagni prima e dei soccorritori della REGA dopo.

Lo indica la polizia cantonale in una nota odierna.

L'uomo, in compagnia di due amici, aveva lasciato un bar situato sulle piste e si apprestava a scendere a valle. Gli accompagnatori, che erano a piedi, sono usciti di pista e sono sprofondati nella neve fresca, mentre lui continuando sugli sci è caduto in un avvallamento.

I due, liberatisi dalla neve, lo hanno raggiunto e hanno tentato senza successo di rianimarlo. Un controllore delle piste passato per caso ha allertato la Guardia aerea svizzera di soccorso (REGA). Al loro arrivo i soccorritori hanno tuttavia potuto solo confermare il decesso dell'uomo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS