Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Uno sciatore svizzero di 25 anni è morto ieri pomeriggio sulle piste nella zona dello Jakobshorn, nei pressi di Davos.

Il giovane è probabilmente andato a cozzare con violenza contro un cannone da neve dopo essere uscito di pista. Lo ha comunicato oggi la polizia cantonale grigionese.

L'uomo, morto sul posto a causa delle gravi ferite riportate, era un collaboratore degli impianti di risalita Davos-Klosters, ma stava sciando nel suo tempo libero. La polizia cerca testimoni per chiarire le cause dell'incidente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS