Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tre giovani tra i 17 e i 21 anni sono rimasti feriti nella notte tra giovedì e ieri a Pontresina, presso St. Moritz, dopo essersi lanciati sulla celebre pista ghiacciata di skeleton "Cresta Run" a bordo di una grande pala spingineve. Il 21enne ha riportato gravi lesioni alla testa, indica oggi in una nota la polizia cantonale grigionese.

I tre giovani turisti, residenti nel canton Sciaffusa, hanno prelevato l'attrezzo poco prima di mezzanotte dal deposito di materiale della pista, si sono seduti nella grande pala a forma di benna aperta sul davanti che serve a spingere la neve e si sono lanciati nel canalone di ghiaccio naturale lungo oltre 1200 metri. Dopo circa 500 metri sono però andati a sbattere contro una trave di legno posta di traverso sulla pista.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS