Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

THUSIS GR - Un incendio ha devastato oggi tre case del vecchio nucleo di Thusis (GR) causando danni per oltre un milione di franchi. Otto persone, tra cui un bambino, sono state ricoverate per sospetta intossicazione da fumo e una sessantina sono state sfollate, ha indicato la polizia cantonale grigionese nel tardo pomeriggio.
L'incendio è scoppiato poco prima delle 05.00 in una vecchia casa di tre piani con annessa stalla, per ragioni non ancora accertate. I pompieri locali non sono stati in grado di impedire la distruzione completa dell'edificio. A dare loro man forte sono intervenuti in seguito praticamente tutti i corpi pompieri della valle del Reno da Thusis e Landquart, in tutto circa 150 uomini.
Non hanno tuttavia potuto impedire che il fuoco si estendesse nel corso della mattinata a due case attigue: dapprima alla parte sotto il tetto, poi anche ai piani inferiori. Entrambe sono andate distrutte, in parte dalle fiamme, in parte dall'acqua usata per spegnerle.
Il lavoro dei vigili del fuoco, durato quasi dieci ore, è stato reso ancor più difficile dal fatto che le case in questione sono costruite una a fianco all'altra e le strade d'accesso sono molto strette.
Le otto persone con problemi respiratori, ricoverate nell'ospedale di Thusis, stavano già meglio nel pomeriggio ma rimangono sotto controllo medico, precisa la polizia. Gli abitanti delle case distrutte hanno potuto trovare un alloggio provvisorio da parenti o conoscenti e anche in locali del Comune. Per assistere gli sfollati è intervenuto il "Care Team Grischun".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS