Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Oggi è stata una giornata infausta per i motociclisti sulle strade grigionesi. In due incidenti a Bivio e Zernez, avvenuti verso mezzogiorno, tre centauri sono rimasti feriti, di cui uno in modo grave.

Sulle pendici occidentali del passo dello Julier, un motociclista proveniente dall'Engadina Alta si è scontrato frontalmente con una vettura in località Mott, in territorio di Bivio. Il centauro è stato trasportato con un elicottero della Guardia aerea svizzera di soccorso (REGA) all'ospedale cantonale di Coira, indica una nota della polizia retica. L'autista, che ha riportato lesioni di lieve entità, è stato ricoverato in ambulanza all'ospedale di Savognin.

Il centauro si trovava in testa a un gruppo di cinque motociclette. Per ragioni ancora da appurare a Mott ha invaso la corsia di contromano andando a cozzare violentemente contro la vettura che circolava correttamente. La polizia ha chiuso il traffico sullo Julier per un'ora e mezza.

Il secondo incidente è avvenuto in località Prazet, pochi chilometri a sudovest di Zernez, sulla strada cantonale che percorre l'Engadina Alta. Due motociclisti, uno proveniente da nord e uno da sud si sono urtati lateralmente. Le circostanze dell'incidente non sono ancora del tutto chiare, indica un secondo comunicato della polizia cantonale grigionese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS