Navigation

GR: un orso ha sbranato delle pecore vicino al confine

Si teme che l'orso non attenda il prossimo 15 giugno per entrare nei Grigioni. KEYSTONE/ALEXANDRA WEY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 giugno 2020 - 09:48
(Keystone-ATS)

A pochi passi dal confine con il Grigioni, in Valtellina (I), è stata rilevata la presenza di un orso che ha recato danni al bestiame in alpeggio.

Lo comunica il comune di Grosio, in provincia di Sondrio, territorio che confina con la Valposchiavo (GR). Ieri pomeriggio le autorità hanno comunicato alla cittadinanza la presenza di un orso su un alpe comunale. Sembra che il plantigrado abbia già sbranato quattro pecore. È stato raccomandato di mettere in sicurezza il bestiame da reddito.

Ora si presume che l'orso incriminato non sia intenzionato ad attendere il 15 giugno per valicare la frontiera italo-svizzera.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.